21 marzo Giornata Mondiale delle Foreste

Nella giornata mondiale dedicata alle foreste, dedichiamo un pensiero a quante di esse subiscono danni, come la devastazione portata dalla tempesta Vaia, il 29 ottobre scorso, che ha colpito anche il Monte Grappa

http://www.fao.org/international-day-of-forests/en/

Annunci

Chiusura stagione 2017

Il centro didattico visto dall’alto – foto http://www.cardtech-srl.it

Finisce la stagione 2017, il Centro didattico Valpore va in letargo 🙂 Arrivederci al 2018!

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER LA PROSSIMA STAGIONE! Occhio al calendario, le richieste sono già tante!

Grazie per la foto: https://www.cardtech-srl.it/

Pioggia sole caldo freddo…

Da non crederci, ma il 10 dicembre 2016 ci sono state pressapoco le stesse temperature dell’11 agosto. Minima 4,8°C e 4,9°C, massime 12,3°C in dicembre e 13,1°C in agosto…  🙂 Poi a Santo Stefano, il 26 dicembre, la massima è stata addirittura di 15,6°C e la minima di 8,2°C… D’accordo, è vero, altre notti in effetti la temperatura è scesa anche a -4,4° 😉

Stazione Meteo a Valpore

Stazione Meteo a Valpore

Proprio dietro casa, al centro didattico Valpore abbiamo la stazione di rilevamento dati meteo dell’Arpav (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) e abbiamo anche una nostra stazione Davis. Le informazioni sulla piovosità sono importanti, considerando che a Valpore dipendiamo dalla raccolta dell’acqua piovana – non arriva, infatti, l’acquedotto e non ci sono sorgenti. Non abbiamo l’informazione sull’intensità (cioè mm di pioggia al minuto), ma quello della pioggia caduta in un giorno (mm per metro quadrato, 1 mm è un litro per mq).  Vediamo i dati principali, concentrando l’attenzione sui mesi in cui il centro è aperto, da maggio a ottobre.

Fojarol sotto l'acquazzone

Fojarol sotto l’acquazzone

2017: l’estate 2017 sarà ricordata come una tra le più calde e asciutte. I mesi estivi sono stati poco piovosi (12 giorni in giugno, 8 in luglio e solo 5 in agosto, con  364 mm in tutto), con lunghi periodi asciutti tra una pioggia e l’altra. Il giorno più piovoso dopo la chiusura, il 5 novembre con ben 213,6 mm di acqua. Altri giorni con pioggia abbondante solo il 10 e il 12 settembre (70 e 74 mm d’acqua). Il dato annuale è indicativo: al 20 novembre solo 1611 mm d’acqua in tutto.

2016: Il 2016 è stato un anno mediamente piovoso, con 2.155 mm d’acqua in 123 giorni. Il giorno in cui ha piovuto di più quest’anno è stato il 14 ottobre con ben 144,8 mm (record di pioggia degli ultimi tre anni, nel periodo di apertura). Ha piovuto davvero tanto, ricordo molto bene, abbondantemente e ininterrottamente per tutto il giorno e la notte, considerando che una giornata è già piuttosto piovosa già con 30-40 mm d’acqua… Altri giorni di pioggia abbondante sono stati il 16 settembre (62,2 mm), il 10 agosto (47,6 mm), il 31 luglio (48,2 mm), il 25 giugno (62 mm), che è stato anche il mese più piovoso con 236,2 mm d’acqua complessivi. Ma non c’erano ospiti a Valpore in giugno, c’era il cantiere per il rifacimento dei tetti. I mesi estivi sono stati poco piovosi (9 gg in agosto, 7 in luglio e 7 in settembre, 368 mm in tutto): si capisce quanto sia importante non sprecare acqua!  Un altro giorno particolare con precipitazione abbondante è stato il 5 marzo con 110 mm, ma si trattava di neve…:  Mentre in tutto il mese di dicembre nemmeno un millimetro d’acqua!

Il Centro didattico ambientale Valpore sommerso di neve - 10 marzo

Il Centro didattico ambientale Valpore sommerso di neve – 10 marzo

2015: Un anno che è ricordato come caldo e asciutto: complessivamente le precipitazioni dell’anno sono state di soli 1.714,8 mm in 94 giorni, con 301,4 mm di pioggia in tutto nei mesi di giugno-luglio-agosto (in 27 giorni). Ma grazie alle giuste attenzioni nessuno è rimasto senza acqua a Valpore.  I giorni più piovosi sono stati il 29 ottobre (89,4 mm), il 14 ottobre (83,8 mm) e soprattutto il 14 settembre ( 99,4 mm) giorno più piovoso della stagione.

Temporale notturno - 15 agosto 2015

Temporale notturno (15,4 mm di pioggia) – 15 agosto 2015

2014: Un anno difficile per vigneti, colture, turismo, per le piogge frequenti e abbondanti (annuale ben 3.700 mm in 142 giorni! Più del doppio del 2015!).  Da segnalare il dato eccezionale del 5 novembre: ben 401,2 mm! In stagione, gli altri giorni particolarmente piovosi sono stati il 12 agosto (62 mm), il 21 (93 mm) e l’8 luglio (71,8 mm). Nei tre mesi giugno-luglio-agosto sono scesi ben 814,8 mm d’acqua, in 49 giorni. Un anno sfortunato per le attività all’aperto…

2013: Un anno nella media, con 2.444 mm di pioggia in 108 giorni.  Alcuni giorni particolari: il 16 maggio con ben 235,8 mm (mese più piovoso dell’anno: 630,9 mm in 18 giorni…). I tre mesi estivi giugno-luglio-agosto hanno visto 390 mm di pioggia in 30 giorni.

2012: Anno nella media con 2.450,8 mm in 117 giorni.  Mese più piovoso: novembre (713 mm in 14 giorni). Giornate particolari il 21 maggio (164,2 mm), il 12 settembre (74,2 mm), poi l’11 novembre con ben 278,4 mm (record dell’anno). Mesi estivi di giugno-luglio-agosto hanno registrato 346,8 mm in 28 giorni di pioggia.

Vi ricordate le date del vostro soggiorno a Valpore? Se siete curiosi e volete sapere se e quanto ha piovuto in quei giorni… scaricate il file PDF (dati 2012-2016): meteo-dati-arpav-pioggia-valpore-2012-2016

2012

2013 2014 2015

2016

Pioggia dell’anno, mm

2.451

2.444 3.700 1.715

2.155

Giorni di pioggia all’anno

117

108 142 94

123

Giorni di pioggia mesi estivi GIU>AGO

 28 30 49  27  32

Pioggia, mm, mesi estivi GIU>AGO

 347 390  815  301  480

Siamo a 1.275 metri di quota, e le TEMPERATURE non sono certo quelle di pianura…  Vediamo allora un po’ di dati di questi ultimi anni.

2017: Dopo un ultimo dell’anno piuttosto tiepido, (31/12/16 , 3,2°C la minima e ben 10°C la massima…), il freddo è tornato a farsi sentire per bene: giorno più freddo di quest’inverno il 7 gennaio con ben -12,7°C di minima e -6,8°C la massima.

2016: La temperatura minima registrata è stata -10,5°C il 18 e 19 gennaio. La minima estiva più bassa è stata 4,9°C, l’11 agosto (che ci ricorda che in montagna è sempre opportuno non dimenticare un maglione da indossare la sera!). D’estate a Valpore le temperature minime sono mediamente comprese tra i 9 e i 13 gradi, e luglio è il mese più caldo. La temperatura massima registrata è stata di 24,1°C, il 10 luglio. Mediamente le temperature massime sono state sui 20°.

2015: La minima è stata registrata il 9 febbraio di -9,5°C, la massima il 18 luglio con 27,1°C. Complessivamente un anno caldo, con massime mediamente sui 22° in luglio e agosto.

2014: La minima è stata di -7,1°C il 29 gennaio, la massima l’11 giugno di 25,5°C. Poi luglio e agosto sono stati mesi freddi e piovosi (vedi sopra) con massime mediamente sui 17,5°C.

2013La minima è stata di -11,8°C il 10 febbraio, (ma il 16 marzo la temperatura era ancora di -10,8°…); la massima il 3 agosto di 27,2°C., massime estive di luglio e agosto mediamente sui 21°C.

2012: La minima è stata di -14,5°C il 5 febbraio, la massima il 21 agosto di 27,8°C. 

2011: La minima è stata di -10,5°C il 5 gennaio, la massima il 22 agosto di 28,5°C (temperatura più alta degli ultimi 6 anni)

2010: La minima è stata di -12,1°C il 1 febbraio, la massima il 17 luglio di 25,4°C. 

Dati e tabelle complete nella sezione “dati storici > meteo-idro ultimi anni” nel sito dell’Arpavhttp://www.arpa.veneto.it/bollettini/storico/Mappa_2017_TEMP.htm

Si seleziona l’anno, il dato (temperatura, precipitazione…), la provincia (Belluno) e si clicca sulla Stazione 262, che è quella di Valpore.

Neve a Valpore

Inverno a Valpore, 26 febbraio 2015, -1°C

 

“Il Grappa nelle mani dei giovani”

Nei giorni scorsi il Gazzettino di Belluno e il Corriere delle Alpi hanno pubblicato due articoli che ci fanno molto molto piacere: ci siamo anche noi con la bellissima Valpore! Felici di far parte di questa bella squadra.

Il Grappa vive!

(Qui a seguire, la pagina del Gazzettino; l’articolo completo del Corriere delle Alpi, invece, è qui)

grappa gazzettino

Trekking in Grappa

Trekking sul Monte Grappa dal Rifugio Alpe madre al Centro Valpore

Trekking sul Monte Grappa dal Rifugio Alpe madre al Centro Valpore

Due giorni di escursione attraverso il Massiccio del Grappa, dal Rifugio Alpe Madre al Centro Didattico Ambientale Valpore, accompagnati da Dario e Tommaso, i miranesi d’origine che li gestiscono.

Un percorso ricco di aspetti naturalistici  che si svolge nel contesto storico della Grande Guerra, nella ricorrenza del centenario.

QUOTA di PARTECIPAZIONE: € 70,00 – Comprende i pasti, il pernottamento, la guida.

Iscrizioni entro il 31/8 – Posti limitati!

per informazioni complete e per confermare la partecipazione scrivere via email:  centrovalpore@gmail.com